Virus, Zaia: in Veneto tranquilli, rischio viene da fuori

06 lug 2020

La vera preoccupazione che abbiamo noi veneti, che ci consideriamo sostanzialmente con una situazione assolutamente tranquilla, sono i virus importati. Oggi il vero fronte sul quale vogliamo lavorare è l'avere il massimo dei controlli da un punto di vista sanitario per coloro, anche per i nostri residenti, che magari se ne vanno all'estero per lavoro o per necessità, e che quando tornano possono aver portato a casa il virus da quei Paesi.

pubblicità

Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui.