Ancora Margot Robbie, Harley Quinn torna in Birds of prey

“Joker e io ci siamo lasciati. Volevo ricominciare daccapo”. “Io e Joker ci siamo lasciati”, cosi Harley Quinn annuncia il suo ritorno sul grande schermo. Pregiudicata, psichedelica, l’arlecchina a fumetti DC Comics ha ancora una volta il volto di Margot Robbie, una delle attrici più gettonate del momento. Che volteggi sui pattini con il nome di Tonya, che vesta i panni di Sharon Tate per Tarantino o accetti di diventare Barbie, per il cinema, la bella australiana sembra essere il nuovo jolly di Hollywood. “Sapete chi è Harley Quinn? Un arlecchino. Il ruolo dell’arlecchino è il servitore”. Bisognerà aspettare febbraio per l'uscita in sala di Birds of Prey e la fantasmagorica rinascita di Harley Quinn, per la regia di Cathy Yan, film spin-off di Suicide Squad. “Ma stiamo scherzando?” Un anti eroina? Forse, un mix tra tristezza e follia non troppo distanti, in qualche modo, dal suo ex amante e collega Joker, quello interpretato da Jared Leto. Li si unisce a una squadra tutta al femminile, per avere la meglio sul cattivo di Gotham, Ewan MacGregor è maschera nera. “Lancia questo, per favore. Aaah! Ahaha”.


  • TAG