Iginio Massari: quali saranno i cibi del futuro?

Vorrei ricordarti quando ero bambino io, e sono passati più di 50 anni, si parlava che nel 2000 non avremmo più mangiato ma avremmo ingoiato delle pillole. Probabilmente nel futuro che la scienza promuova qualche cosa e può promuovere qualche cosa di straordinario si cambierà, ma perderemo il piacere e la sensibilità dei sapori, dei gusti aromatici, della masticazione e penso anche del vivere.


  • TAG