Il nuovo Brad Pitt, chiede scusa alla Aniston

“Scusa per il male che ti ho fatto”: se non sono state queste le parole precise, questo è il senso di quello che Brad Pitt avrebbe detto alla prima ex moglie, Jennifer Aniston. Non c’è la conferma delle parti, ovviamente, ma ci sarebbe il solito amico ben informato che ha fatto circolare la notizia. Sobrio da mesi e in analisi, il nuovo Brad, dimagrito e appassionato di ceramica, starebbe imparando a gestire i propri sentimenti e persino a esporli. Il primo pensiero, dunque, pare sia andato alla donna a cui, inutile girarci attorno, spezzò il cuore di fronte al mondo. Certo, Jennifer ne uscì a testa alta ma essere lasciati di punto in bianco per Angelina Jolie deve esserle costata almeno un po’ di autostima. Per anni i giornali cavalcarono l’immagine di lei affranta, di Angie mangiatrice di uomini e di lui, che senza mai aver voluto figli, all’improvviso si buttò anima e corpo fra adozione e procreazione. “Scusa, dunque, per il male che ti ho fatto”, dice ora Brad che in verità già tentò di invitare a cena l’ex moglie una sera a Londra. Jene, pochi mesi fa, declinò con cortesia un invito che le sarà sembrato in ritardo di dodici anni, tanto tempo è passato dall’abbandono, e che arriva quando festeggia due anni di matrimonio con Justin Theroux. Non si sa come siano arrivate ora le scuse, magari al telefono, perché senza vedersi in viso è tutto più facile. Del resto, non bastano pochi mesi di analisi per diventare una persona diversa, anche se ti chiami Brad Pitt.


  • TAG
Autoplay