"Ballo Ballo", il musical omaggio a Raffaella Carrà

12 gen 2021

Un omaggio alla musica, al ballo, alla libertà di espressione senza censura, un simbolo di cambiamento, una rottura con le convenzioni, è quello che Raffaella Carrà ha rappresentato per tantissime persone in tutto il mondo ed è questo ciò che sicuramente ha rappresentato per il regista spagnolo Nacho Alvarez, che ha deciso di dedicare proprio un musical a lei, intitolandolo, ovviamente "Ballo ballo". In uscita su Amazon Prime Video, nel film seguiamo le vicende di Maria, una ragazza fresca e moderna che appassionata di ballo si ritroverà innamorata di ragazzo proprietario di un'emittente televisiva dove vige una rigida oppressione sui costumi. A lei la scelta se adeguarsi o provare a rivoluzionare il tutto. Un espediente romantico per ambientare una pellicola nella Spagna degli anni 70, ricordando al pubblico quanta strada sia stata fatta da allora, grazie anche al significato delle canzoni di Raffaella Carrà.

pubblicità
pubblicità