Clooney: quella volta che regalai 1 mln agli amici stretti

19 nov 2020

Vedersi recapitare a casa una valigetta con dentro un milione di dollari è capitato davvero ai migliori amici di George Clooney. 14 per l'esattezza, perché 14 sono stati i milioni che Clooney ha prelevato in contanti e distribuiti uno per uno con l'aiuto di due guardie giurate e un furgoncino portavalori. Nessun film e nessun set, solo realtà. Era il 2013 e il bel George racconta ora a GQ USA da cui è stato eletto icona di quest'anno, fa un bilancio della sua vita. "Non avrò mai figli, non avrò mai una famiglia" dice tra sé e decide così di mostrare profonda riconoscenza a tutti gli amici che per 35 anni lo hanno aiutato e supportato, prestando soldi quando era al verde o facendolo a dormire sul divano di casa quando le cose proprio non giravano nel verso giusto. Una riconoscenza per coloro che, allora come adesso, considerava praticamente famiglia. Solo che poi la famiglia, quella classica con moglie e figli, è arrivata e e se era il 27 settembre il giorno della valigia, fu il 27 settembre dell'anno dopo, il 2014, il giorno del matrimonio con Amal. Un destino a cui il regista dice di credere, ora nella sua vita ha una donna che ama più di se stesso, come ha raccontato nell'intervista, e due figli, che come molti i bambini amano il cioccolato. Il piccolo Alexander, infatti, si è presentato con la bocca sporca mentre papà parlava via Zoom. Un sorriso e qualche parola detta in italiano perché la famiglia Clooney nel cuore evidentemente ha anche il nostro Paese.

pubblicità