David di Donatello 2020, i candidati favoriti

18 feb 2020

Anche l'Accademia del cinema italiano omaggia con il pieno di candidature il film di Marco Bellocchio che aveva iniziato la sua corsa a Cannes. Vanno a "Il traditore" il numero più alto di nomination, diciotto, tra cui miglior film, regia, attore protagonista Favino, non protagonisti Lo Cascio e Ferracane. Io sono stato e resto un uomo d'onore. Nella categoria miglior film e regista anche Claudio Giovannesi per un film ambientato nel cuore di Napoli, premiato a Berlino e applaudito in sala, come "La paranza dei bambini" con tre forti candidature. Stessa voglia di conquistare la vetta per Marco D'Amore, che con il suo potente ed emozionante "L'immortale" corre a pieno titolo nella categoria migliore regista esordiente, aggiungendo un tassello importante ad una carriera che sembra inarrestabile. Sono 15 le candidature sia per la poesia di Matteo Garrone in "Pinocchio", anche qui, tra gli altri miglior regia, film e attore non protagonista Roberto Benigni e 15 a un film innovativo nel panorama italiano come "Il primo re" di Matteo Rovere che, oltre a vedere in prima fila il regista, candida anche Alessandro Borghi come attore protagonista. Per il film che aveva regalato a Venezia la Coppa Volpi a Luca Marinelli, Martin Eden, sono 11 le candidature, in una lista che vede anche altri film passati al lido come "5 è il numero perfetto" con 9 candidature, tra cui miglio attore a Toni Servillo, "Suspiria" di Luca Guadagnino con 6 e "Il sindaco del rione sanità" di Mario Martone con 4. Tra le donne sarà un testa a testa, tra le altre, tra Jasmine Trinca e la doppia candidatura a Valeria Golino. I premi verranno assegnati il prossimo 3 aprile.

pubblicità

Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui.