Festa del Cinema, è il giorno di Scorsese e di The Irishman

21 ott 2019

Il maestro Martin Scorsese è tornato ai gangster movie. Il risultato è che The Irishman non solo è uno dei film più attesi della stagione, ma rischia anche di essere tra i più belli e con molte candidature ai prossimi Oscar. Alla Festa del Cinema di Roma arriva questa pellicola che distilla al meglio i temi a lui e all'amico De Niro più cari. La sparizione del sindacalista Jimmy Hoffa, interpretato magistralmente da Al Pacino, viene raccontata dal sicario Frank Sheeran, Robert de Niro. Tre ore e 30 minuti per ripercorrere quasi quarant’anni di crimine americano, di mafia italiana, di collusioni politiche, ma soprattutto per riflettere sul valore dell'amicizia, della vecchiaia e della morte. Costato 160 milioni di dollari, in sala dal 4 di novembre, The Irishman è un affresco crepuscolare sul tempo che passa interpretato e firmato semplicemente dai migliori.

pubblicità
pubblicità