Festival di Sanremo, Masini si racconta a Sky TG24

07 feb 2020

“Sono felice perché ho iniziato trent'anni fa e se trent'anni fa mi avessero detto “guarda, tu tra trent'anni saresti felice di essere al Festival di Sanremo”, io avrei risposto assolutamente sì, perché vuol dire essere proiettato in un futuro dove ti puoi confrontare con i giovani, imparare da loro, attingere quella forza e quell'incoscienza che in trent'anni si perdono, quindi io credo che sia un festival educativo per me sotto tanti aspetti, dove posso far scuola, dove posso dare qualche consiglio e apprendere tanto”. Senti, Il confronto, la canzone che porti a questo festival, confermi che non è un omaggio al confronto di SkyTg24 durante le elezioni? “No, guarda, io di politica parlo poco, però anche la politica ha un lato esistenziale, nel senso forse due politici di parti opposte, prima di confrontarsi tra di loro, sarebbe bene che si confrontassero con se stessi”. Oggi esce il disco - lo faccio vedere da dietro le quinte - che tra l'altro di duetti ne contiene ben 19. “19 sono le canzoni, quattro sono inediti. Uno è in duetto con Rita Bellanza, che è una ragazza che ha fatto molto bene a X Factor. Gli altri sono con amici e colleghi, da Eros fino a Jovanotti, Giuliano Sangiorgi, Luca Carboni, Umberto Tozzi, Ambra Angiolini, Bianca Atzei, Annalisa, Ermal Meta, Fabrizio Moro. Insomma, di duetti ce ne sono tanti. E Mi hanno dimostrato tantissimo affetto questi ragazzi. Affetto ovviamente ricambiato”. Se hai il potere di scegliere adesso tra vincere Sanremo e far vincere lo scudetto alla Fiorentina. “Farei vincere lo scudetto alla Fiorentina, perché, sai, vincere Sanremo non conta assolutamente niente, nel senso che prendi un trofeo, ma poi quello che conta è come gradisce il pubblico la tua canzone, indipendentemente dalla classifica, e invece vincere un scudetto vuol dire tanto, ma più che altro per Firenze, perché Firenze se lo meriterebbe, perché comunque la passione viola è veramente forte. Ho 55 anni e prima o poi il terzo scudetto lo devo vedere assolutamente”.

pubblicità

Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui.