Fotografie di Paolo di Paolo, l'omaggio di Bvlgari a Milano

04 mag 2021

É Milano con i suoi innamorati, la sua foschia, il suo inverno, la sua vita quotidiana, ad essere al centro della mostra fotografica inaugurata nella boutique Bulgari, di via Monte Napoleone. Immagini scattate da Paolo Di Paolo, tra il 1956 e il 1962 e che ritraggono una Milano simbolo di futuro, semisommersa dalla nebbia ma piena di vita. Evocative come evocativi sono i gioielli della Collezione Heritage esposti accanto agli scatti. "Credo che entrambi, gioielli e fotografie siano veicoli, proprio, di emozioni, di istanti magici, che sono unici, una fotografia è unica, lo stesso un gioiello Bulgari è unico e in questo hanno questa intemporalità e questa ... che ne fanno dell'arte." Sono gli anni del boom economico, gli anni in cui si stava costruendo il mito Bulgari, il mito di quei gioielli che le stesse attrici ritratte da Di Paolo amavano indossare, come in questa foto dove Anna Magnani è immortalata con l'anello, oggi in mostra. "Anna Magnani era, probabilmente, l'attrice e collezionista italiana più appassionata di Bulgari, però poi la sua collezione si è un po' dispersa, abbiamo avuto la forza, lo scorso anno, di ricomprarne una grande parte e la coincidenza ha voluto che Paolo Di Paolo abbia pure fotografato Anna Magnani e nella sua quotidianità ha portato questo anello." Una mostra che vuole essere un omaggio a Milano, il primo di molti altri che Bulgari dedicherà alla città capitale della moda, dell'architettura e del design.

pubblicità
pubblicità