I delitti del BarLume, a gennaio due nuove storie

15 dic 2019

Massimo tutti i personaggi ci sono rimasti di merda che son tornato però, appunto, era un pochino il copione che lo chiedeva in realtà, è meraviglioso, perché insomma, c'è molto affetto sono tanti anni che lavoriamo insieme con Roan e con gli altri attori. A cosa stiamo lavorando. Stiamo? E' tornato e tutti lo hanno aspettato per questi due anni che tornasse dall'Argentina. Ma quando torna ovviamente, Viviani e' Viviani, quindi e' una presenza ingombrante, quindi si vuole rimette a fa il babbo e la Tizi dice anche "aspetta un secondo vieni dall'altra parte del mondo, te ne sei fregato fino a ora e ora torni e vuoi fa di un tratto il padre perfetto. Non chiamarlo Pierino An Pelino! (bimbo piange) felicissima per il bambino, perché comunque, insomma, il ritorno del padre, chiaramente, Tiziana sarà molto felice per il bambino però allo stesso tempo, avendo causato solo sono Casini, continuerà a causarne ancora di più. Ecco, diciamo che comunque si presenta in un momento proprio non dei più indicati. Mi fai... Pena? Pena grazie. Non mi veniva la parola. Cioe' mi veniva schifo ma mi sa che... Te l'ho gia' detto pero' Molte femmine stranamente interessate a Peppe quest'anno io sono molto contento. Ho pagato gli sceneggiatori ovviamente. La cosa piu' che a me colpisce maggiormente non e' tanto il nostro lavoro. Il nostro lavoro va bene ma e' questo sentirsi praticamente in un Paese che non e' il tuo ma e' diventato il tuo. Diciamo che la caratteristica e' che ogni puntata e' un giallo che inizia e finisce, e poi dentro, invece, i nostri personaggi, comunque, continuano la loro vita. Sarebbe un omicidio perfetto!.

pubblicità
pubblicità