Ligabue parla del tour e lancia "Polvere di stelle"

25 mag 2019

Mi sento fremente. Il tour di Ligabue negli stadi italiani, con i brani del suo nuovo album Start è tra i più attesi dell'estate. E per lui la dimensione live è la più naturale del mestiere di artista. Ecco come racconta la preparazione e l'attesa in una pausa delle prove nel suo studio di Correggio. Questo mestiere è un mestiere fatto di tanti aspetti e la maggior parte divertenti, una parte un po' pallosetti, ma mi sembrano tutti quanti in funzione di quella cosa lì, cioè in funzione del fatto che prima o poi finalmente ci sono degli spettacoli da fare. Il tour debutterà il 14 Giugno allo stadio San Nicola di Bari, per poi fare tappa il 17 allo stadio di Messina, il 21 all'Adriatico di Pescara, il 25 Giugno al Franchi di Firenze, il 28 a San Siro, il 2 luglio all'Olimpico di Torino, il 6 al Dall'Ara di Bologna, 9 all'Euganeo di Padova, il 12 Luglio allo stadio Olimpico di Roma. Polvere di stelle, tratto dal nuovo album, diventa da oggi un video che vedete scorrere. Lui racconta così la canzone: il mondo lo si cambia attraverso il nostro cambiamento personale. Il cambiamento di ognuno passa attraverso la conoscenza dell'altro. Quindi questo "ho bisogno di te, che hai bosogno di me per cambiare il tuo mondo" e vceversa, è un po' una sintesi di questo pensiero che avevo bisogno di trovare. Polvere di stelle sarà fra le canzoni del nuovo album atteso alla prova live, che per Ligabue è determinante. Le canzoni stanno in piedi se stanno in piedi di fronte alla platea.

pubblicità

Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui.