Lo scoglio del leone, un film e un progetto per l'ambiente

23 ott 2019

Un borgo catanese sul mare è l'ambientazione del film "Lo scoglio del Leone", diretto da Rosario Scandura. Facciamo una denuncia sulla pesca clandestina. Tutto questo è nato tanti anni fa quando ero piccolino, perché purtroppo mi sono ritrovato ad assistere proprio a uno scoppio della bomba sott'acqua. E in pochi secondi ho visto la deflagrazione di flora, fauna, pesci. Tutto ciò mi ha sconvolto e sono rimasto veramente colpito e traumatizzato. "Lo Scoglio del Leone" parte dal rapporto tra un nonno e un bambino che diventerà adulto. Le prime immagini del film sono state l'occasione per una riflessione tra cinema e ambiente. Nel mio piccolo cerco di utilizzare materiali riciclati, riciclabili, limito il consumo di carne, chiudo il rubinetto quando mi lavo i denti. Questo orologio è un orologio eco ovviamente, bio assolutamente ed è fatto con plastica riciclata dai mari. Ben venga. Veramente ormai la plastica ce l'abbiamo da tutte le parti. All'incontro ha partecipato anche un'azienda da anni legata a progetti di sostenibilità ambientale. Nel film vengono delineate delle tematiche di protezione ambientale, da sempre molto care al nostro brand. Con l'occasione della Festa del Cinema di Roma, Sector presenta in anteprima assoluta una collezione di sei orologi totalmente ecosostenibili ed eco-friendly.

pubblicità