Masterchef, colori e sapori etnici con due eliminati

24 gen 2020

Col Mediterraneo in tavola. Comincia così la nuova puntata di MasterChef con la Mistery box che nasconde gli aromi e i colori del cuscus, ricetta trapanese. Questa è la ma-Faranda l’utensile indispensabile per incocciare il cuscus. Vince Giada che supera in sapore i piatti di Davide e Nicolò. Aromatico l'invention test. I concorrenti devono dimostrare di saperci fare con gli agrumi e non parliamo di limoni e mandarini. Milenis la sa lunga e vince la prova, mentre a cadere è il grembiule di Gianna. Bisogna studiare molto e sicuramente l'amore e la passione per la cucina non bastano, secondo me, per poter aprire un ristorante. Sicuramente inizierò a studiare e fra qualche anno potrò aprire un ristorante, ma non adesso. Buffet matrimoniale da 60 coperti, quello della prova in esterna. Due i menù pensati dagli sposi, uno di carne per la squadra rossa, l'altro vegetariano per la brigata blu. È trionfo rosso. Insolito il Pressure test finale. Gli aspiranti MasterChef d’Italia si fronteggiano a coppie, Fabio e Maria Teresa sono gli ultimi a sfidarsi. Mariateresa, Fabio, toglietevi il grembiule. Finisce così. La mia carriera da avvocato è già ben avviata. Il mio studio, sicuramente che è costato sacrifici sia a me che a mia moglie, andrà avanti e continuerò a tutelare i diritti dei miei clienti. La passione per la cucina quella resta. Mi fa piacere che tante persone, anche sui social, l'hanno notato. Magari qualche idea imprenditoriale nel mondo della cucina non mancherà.

pubblicità