Placido Domingo, divorzio consensuale dal Met

25 set 2019

Nello stesso giorno in cui Placido Domingo e il Metropolitan Opera di New York si separano consensualmente, lo stesso teatro sospende Vittorio Grigolo, il celebre tenore italiano accusato di molestie sessuali in seguito a un'indagine della Royal Opera House di Londra. L’istituzione britannica ha deciso di rinunciare alla sua collaborazione, dopo un episodio avvenuto negli scorsi giorni in Giappone, dove la compagnia si trovava in tournee. Stando a ricostruzioni non ufficiali, Grigolo avrebbe palpeggiato una corista. Per quanto riguarda Placido Domingo, la star della lirica ha raggiunto un accordo consensuale con il Met, dopo le accuse di molestie sessuali che gli sono piovute addosso negli ultimi mesi, da parte di una ventina di donne rimaste perlopiù anonime. Accuse che Domingo ha rispedito sin dall'inizio al mittente, definendole piene di contraddizioni e sottolineando che tutti i suoi rapporti sono sempre stati consensuali. Nella nota che sancisce il divorzio dal Met, l'artista ha espresso i suoi ringraziamenti all'istituzione, che gli ha consentito di cantare lunedì nella prova generale del Macbeth di Giuseppe Verdi, in quella che lui considera la sua ultima performance sul palco, dove mezzo secolo fa aveva iniziato la sua carriera. Altre istituzioni musicali, come la Philadelphia Orchestra e la San Francisco Opera, hanno già annullato date che prevedevano la sua presenza, mentre alla Los Angeles Opera è in corso un'indagine indipendente.

pubblicità

Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui.