Sergei Polunin a SkyTG24: a Verona porto il mio Romeo

15 apr 2019

Il prossimo 26 agosto, all’Arena di Verona, Sergei Polunin debutta con la prima mondiale di “Romeo & Giulietta”, con le coreografie di Johan Kobborg. L’Arena perfetta per la storia d’amore più raccontata al mondo. Sergei Polunin danzerà insieme a Alina Cojocaru e a un cast di 20 ballerini, diretti dal coreografo e ballerino Johan Kobborg che racconterà, attraverso la danza, una delle più belle, tragiche e romantiche opere di William Shakespeare: Romeo & Giulietta. Una prima mondiale, portata all’Arena da Polunin ink e Show Bees in collaborazione con Aterballetto e con il Festival della Bellezza. Nello straordinario scenario offerto dall’Arena di Verona, e nella città simbolo del capolavoro shakespeariano, di forte impatto saranno anche le scenografie firmate dall’artista canadese David Umemoto, scultore e visual artist. Grazie ad un cast di eccezionali danzatori e ad uno staff creativo di prim’ordine, Romeo & Giulietta riporta in vita la tragedia shakespeariana musicata da Sergei Prokofiev, con l’intenzione di raggiungere il cuore, non solo degli appassionati di balletto, ma anche di un pubblico meno esperto in materia. L’evento si tiene in collaborazione con la VI edizione del Festival della Bellezza di Verona – I Maestri dello spirito, manifestazione ispirata proprio a Dante, Mozart e Shakespeare, punto di riferimento per riflessioni sulla bellezza espressa nell’opera di straordinari artisti, in scenari storici di grande suggestione architettonica e artistica. SkyTg24 ha incontrato Sergei Polunin all’Arena di Verona dove, per la prima volta, ha raccontato come sarà il “suo” Romeo e cosa significa danzare in un teatro così importante.

pubblicità

Vuoi vedere altro ?

Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui.