Sky Atlantic: al via Warrior, serie Tv pensata da Bruce Lee

15 lug 2019

Con i suoi film Bruce Lee diffuse la conoscenza delle arti marziali cinesi in Occidente e in tutto il mondo. Prima di morire nel 1973, Lee aveva scritto un soggetto che, grazie alla figlia Shannon che lo ha ora prodotto, è diventato una nuova serie tv. Warrior andrà in onda per cinque lunedì in esclusiva su Sky Atlantic. La serie tv è un kung-fu drama, a metà strada tra un action e la denuncia sociale sulla condizione dei migranti cinesi in America. Dieci adrenalinici episodi ambientati nel mondo senza scrupoli di una San Francisco di fine Ottocento. Il protagonista è un prodigio delle arti marziali interpretato da Andrew Koji. Tra le Tong è prossima una guerra. Se sai combattere sei dentro. In Warrior verrà ingaggiato e manipolato da una delle Tong più potenti di Chinatown. Tra crimine e società segrete, l’immigrato cinese incontrerà sua sorella e dovrà prepararsi a fare delle scelte difficili.

pubblicità

Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui.