Sky in Italia, la suggestione cinematografica di Gravina

26 giu 2020

Pochi secondi di ribalta cinematografica possono cambiare la storia di un ponte e forse della città di cui è il simbolo, soprattutto se quella ribalta rimanda ad una delle produzioni più famose della cinematografia mondiale. Siamo a Gravina in Puglia e su questo ponte è stata girata una delle scene più famose di No time to die, l'ultimo 007. Il film non è ancora nelle sale, ma grazie al trailer questa location si è già costruita una sua fama tutta particolare. 007 a Gravina in Puglia ci arriva in realtà grazie alla geografia che la colloca a pochi chilometri da Matera, dove Daniel Craig e il resto del cast di “No time to die” hanno girato, lo scorso anno, gran parte delle scene del film, ma di questo antico ponte si erano già innamorati in tanti, non ultimo, Matteo Garrone che vi ha fatto correre il suo Pinocchio. Il fatto che il ponte come simbolo della nostra città sia in grado di connettere i due lati del Canyon, in grado anche di mettere nuovamente in comunicazione la città nuova con la città antica, che doveva sorgere sull'altro lato, si fa anche portatore delle visioni delle grandi produzioni, è senza dubbio un attrattore, non di rado ci chiedono dov'è stato girato il trailer che è ormai prossimo all'uscita del nuovo “No time to die 007” o ancora le bellissime visioni regalate da Matteo Garrone per il suo Pinocchio. In realtà qui a Gravina le ispirazioni cinematografiche non si sono fermate al ponte. L'abitato rupestre ha fatto da cornice al Maria Maddalena di Garth Davis, mentre in giro per i vicoli del centro storico si sono visti: Lino Banfi, Sergio Rubini, Pierfrancesco Favino e Checco Zalone che vi ha girato alcune scene di Tolo Tolo. Noi come Amministrazione abbiamo cercato, in questi anni, di rivalutare e di far conoscere quanto più possibile il nostro patrimonio storico, archeologico e naturalistico. Pertanto abbiamo subito preso come un'ottima strada quella della Gravina Set Cinematografico e quindi in questi anni abbiamo ospitato parecchie produzioni cinematografiche per far sì che il nostro territorio, in particolar modo le nostre parti più belle, storiche della città, vengano viste ovunque e sicuramente a breve anche in tutto il mondo. In attesa della ribalta cinematografica il ponte del Gran Salto continua a guadagnarsi migliaia di clic che lo hanno già portato al secondo posto nella classifica 2020 dei Luoghi del Cuore FAI.

pubblicità
pubblicità
I podcast di Sky TG24
I podcast di Sky TG24I podcast di Sky TG24
Ascolta e segui i podcast di Sky TG24: cultura, arte, informatica, scienza e tanti altri temi raccontati dalle voci dei giornalisti di Sky TG24
Scopri tutti i podcast