Sting e Zucchero: noi due, ispirati da Bach

26 nov 2020

Cantare insieme, in tempi di distanziamento sociale. Un messaggio nella bottiglia di un duetto, quello di Sting e Zucchero, si intitola September e anticipa i rispettivi album. Sono due voci che stanno bene insieme, sono due voci già sperimentate in altre occasioni, lui è la parte più sofisticata, più elegante. Io sono un po' più ruvido, tutti e due abbiamo studiato Bach, siamo stati ispirati da Bach, veniamo tutti e due da aver suonato ovunque ancora prima di fare dischi e di aver suonato diversi tipi di musica, c'è molta affinità, ecco. Molti duetti si registrano da studi diversi, questo no.

pubblicità