Studio Triennale, Lupi (Tod's): cosa cambia mondo della moda

28 nov 2021

Ci si chiede oggi quale sia il ruolo della critica di moda oggi. Prima di tutto probabilmente bisogna chiedersi cos'è la moda oggi, qual'è l'oggetto della critica, perché se le sfilate sono ancora influenti, se è un sistema ovviamente dove il prodotto è meno importante rispetto al posizionamento, rispetto al valore culturale. Si dice spesso che il lusso ormai è determinato non tanto dal prezzo ma dalla cultura aziendale che viene espressa dai grandi marchi. Poi siamo di fronte a una grandissima rivoluzione che è quella che si sta sviluppando con il metaverso, che sappiamo che è il nuovo nome della holding di Facebook. Perché è un sistema che ci permetterà, che permetterà a tutti, di avere degli strumenti per poter essere stilisti in proprio e quindi è una sorta di decentralizzazione, democratizzazione, del sistema moda. La moda, la critica di moda tradizionalmente vive sui giornali di carta, su Instagram, sul digitale. L'importante secondo me è riuscire ad avere un punto di vista molto curioso, molto onesto e e non avere... gia il nome critico, critico d'arte, critico musicale, ma critico della moda in questo caso, è già un po' un nome strano perché ti porta qualcosa di già di negativo, di critico. Mentre invece secondo me la questione è che la moda dovrebbe avere dei giornalisti che sinceramente ti occupano del lato culturale e che tipo di impatto ha sulla società la moda. Le sfilate sono sempre più degli happening culturali che prendono e usano diverse tecniche. La questione è sempre una, tu puoi fare delle sfilate digitali ma il digitale per natura è molto freddo e gelido. E invece la parte fisica è calda, per cui una volta si diceva il digitale è il nuovo mondo e l'analogico il fisico Il vecchio mondo. La sfida di oggi in realtà è trovare un punto di equilibrio tra queste due cose per cui ti vuoi fare delle cose fisiche che poi vengono riprese in digitale e ripetute su milioni di device in giro per il mondo, però secondo me non è nella questione sarà tutto fisico, sarà tutto digitale, cioè fisico no perché si pensa che sia vecchio. È proprio trovare un punto di equilibrio tra questi due mondi.

pubblicità
pubblicità
SCOPRI VOICE
SCOPRI VOICESCOPRI VOICE
Attualità, inclusion, sostenibilità, diritti. Raccontiamo il cambiamento, un video alla volta. Scopri Voice, il nuovo progetto editoriale di Sky Tg24
GUARDA ORA