Tintoretto, a Pasqua il doc su Sky Arte

19 apr 2019

Una serata controcorrente, proprio come il suo protagonista. A Pasqua su Sky Arte in prima tv arriva “Tintoretto. Un ribelle a Venezia” che, dopo il successo riscosso al cinema, approda sul piccolo schermo. Il film-documentario, ideato e scritto da Melania Mazzucco, narrato nella versione italiana da Stefano Accorsi, ci racconta la grandezza del maestro veneziano, quello Jacopo Robusti, figlio di un tintore, che dalla professione di suo padre mutuò il nome d’arte col quale è universalmente conosciuto. Nella perfezione del 4K sarà così possibile conoscere e approfondire la vita di Tintoretto, la sua rivalità col collega Veronese, altro grande artista rinascimentale, osservare da vicino alcune sue celebri opere, in particolare il ciclo di dipinti della Scuola Grande di San Rocco. Fedele a Venezia, sua città natale, Tintoretto visse e operò in laguna sino alla morte nel 1594. Un uomo ribelle che, a dispetto della peste, decise di non allontanarsi e di raccontare la sofferenza e la morte come pochi dopo di lui. Pittore molto amato anche in epoca contemporanea Tintoretto. David Bowie, che apprezzava molto il suo genio pittorico tanto da possedere un suo dipinto, lo definì una proto rock star.

pubblicità

Vuoi vedere altro ?

Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui.