Tiziano Ferro: "Le parole pesano, educare contro bullismo"

04 dic 2019

Io recentemente ho parlato della pesantezza di alcune parole, rimarcando il fatto che le parole hanno peso, però tante parole hanno peso. Tutte le parole hanno peso, anche la parola scusa, potevo fare meglio, potevo essere migliore. Quindi rimarchiamo anche il fatto che, come dici tu, forse tornare indietro quando si è in grado di capire di aver sbagliato. Io credo che il recupero, la risalita faccia più rumore del danno. Io ho tantissimi amici, con il quale, con i quali ho iniziato col piede sbagliato e probabilmente da piccoli erano anche dei bulli con me. Ma quando si sono fermati e mi hanno detto “Tu sei una bella persona. Mi piaci” e mi hanno chiesto scusa, ma non scusa, buttando per aria una parola della quale ormai abusiamo, dicendo: sarò migliore. Allora anche quello ha un peso, per cui l'empatia si recupera. Io non parlo soltanto del cercare delle regole contro i bulli, parlo anche del bisogno di educare chi si ritrova involontariamente a sbagliare. Bisogna sbagliare anche a tornare indietro fermarsi e prendere le proprie responsabilità. Anche questo è un atto di grande generosità e anche questo, secondo me, è un atto di grande empatia. altrimenti è meglio stare zitti.

pubblicità
pubblicità