Uma Thurman compie 50 anni, la sua carriera

28 apr 2020

Uma Thurman con la parrucca nera nei panni di Mia Wallace in Pulp Fiction. È il ruolo che traccia il legame particolare che unisce quest’attrice col regista Quentin Tarantino. Un'interpretazione che le vale la prima, e finora unica, candidatura agli Oscar da attrice non protagonista. Sul set la Thurman è ancora diretta da Tarantino nei due volumi di Kill Bill. Il personaggio della sposa che matura la sua vendetta, le è stato disegnato su misura dal regista durante la lavorazione di Pulp Fiction. Tra i due c’è sintonia mentale, la pratica buddista e una passione per il cinema fuori dalle regole. I film con Tarantino sono stati prodotti da Harvey Weinstein, l'attrice nel 2018 ha denunciato di aver subito molestie sessuali dal produttore. La Thurman ha esordito a 18 anni col regista Terry Gilliam, nei panni di una Venere Botticelli. In tempi più recenti ha interpretato diverse commedie. In “Un marito di troppo” è con il premio Oscar Colin Farrell. Ad Hollywood ha lavorato anche con Gabriele Muccino che l’ha diretta in “Quello che so sull'amore”.

pubblicità
pubblicità
I podcast di Sky TG24
I podcast di Sky TG24I podcast di Sky TG24
Ascolta e segui i podcast di Sky TG24: cultura, arte, informatica, scienza e tanti altri temi raccontati dalle voci dei giornalisti di Sky TG24
Scopri tutti i podcast