Venezia 76, premiato Almodovar, Brad Pitt in concorso

29 ago 2019

Un viaggio fisico ed emotivo, incredibili effetti speciali e domande alle quali Brad Pitt, astronauta, cerca di dare una risposta. Arriva al Lido “Ad Astra”, di James Grey, che per la prima volta si confronta con la fantascienza e spedisce, in effetti, il divo di Hollywood nel sistema solare, alla ricerca del padre. Un film intimo ed emotivo, nonostante l'infinità dello spazio, che si sofferma sul rapporto padre - figlio e sul senso di solitudine e di isolamento che può provare ogni essere umano. E poi è il momento di Pedro Almodòvar, che è quasi a 70 anni di età e dopo 36 regie ritira il Leone d'Oro alla carriera. Un riconoscimento che accetta con umiltà, dice durante il ringraziamento, che dedica a tutti gli attori dei suoi film e che arriva da un Paese, l'Italia, che è sempre stato di grande ispirazione per lui. “Grazie!” “Grazie mille!” “Grazie!”.

pubblicità