Festival di Cannes aperto da un film di zombie

15 mag 2019

“The dead not don’t die”. I morti non muoiono, ha inaugurato il festival di Cannes. È la versione del genere zombie di Jim Jarmusch regista originale e indipendente. Bill Murray, Adam Driver, Tilda Swinton, Chloe Sevigny e Selena Gomez, nel ricco cast e sul leggendario tappeto rosso dove invece mancava Iggy Pop, che ha una parte da zombie, nel film. Noi dobbiamo decidere solo una cosa chi deve morire prima, le io? L'Italia sarà rappresentata in concorso da “Il traditore” di Marco Bellocchio con Pierfrancesco Favino nei panni del pentito di Cosa Nostra, Tommaso Buscetta. Proiezione a Cannes e uscita nelle sale il 23 maggio, nell’anniversario della strage di Capaci in cui nel 1992 furono uccisi dalla mafia il magistrato Giovanni Falcone, la moglie e tre agenti di scorta. L'uscita in quel giorno è stata criticata come offensiva dall'orfano del caposcorta Montinaro, una polemica poi smorzata dall'intervento di spiegazione di Favino. Tra gli appassionati c'è grande attesa anche per altri film, che corrono per la Palma D'Oro come “C'era una volta a Hollywood” di Quentin Tarantino, e “Dolor Y Gloria” di Pedro Almodovar. È un testo autobiografico, non voglio che mi riconosca.

pubblicità

Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui.