X Factor, i Seawards sono gli eliminati dal quarto live

15 nov 2019

Un inno alla libertà. Nessun muro da Berlino all' X-Factor Dome. Per la prima volta in Europa, grazie all'alta tecnologia 5G Vodafone, in ologramma Gianna Nannini. Insieme ai concorrenti canta e dà inizio al quarto live. La gara è a due manche. Al tavolo dei giudici sale la tensione. “Secondo me Salmo forse è prematuro. È prematuro cantare Salmo. Non per Nicola”. A calmare gli animi arriva Mabel, una delle nuove protagoniste della musica internazionale. La sfida continua. La prima ad andare al ballottaggio è Giordana. Seconda manche. All'ultimo scontro, con Giordana, vanno i Seawards, e sono proprio loro a dover abbandonare. Non potranno accedere al quinto live, perdendo cosi la possibilità di cantare il loro inedito sul palco di X-Factor. “È stato un bel trampolino di lancio. Abbiamo fatto cose che non ci aspettavamo di fare. Abbiamo imparato a conoscerci, abbiamo saldato il gruppo, abbiamo dimostrato, spero e credo di sì, di essere un vero gruppo”. “Io avevo provato a fare di tutto e di più, dal suonare il piano, che non l'avevo mai suonato prima. Io non sono un pianista. Non ho mai toccato un piano, ma ho detto “facciamo anche questo”, quindi ho passato una settimana a fare quegli accordi così. Andavo a dormire ancora così”.

pubblicità
pubblicità