MotoGP, Dovizioso a San Marino per il riscatto

11 set 2019

Può essere la gara del riscatto per chi vede sfumare la possibilità di agganciare Marquez in testa alla classifica, per chi rincorre senza aver vinto ancora nulla, ma soprattutto per chi sa trasformare in benzina per vincere il calore di un tifo che scalda cuori e motori. Il Gran Premio di San Marino rappresenta per Dovizioso e la Ducati l'occasione di scacciare l'amarezza dello sfortunato epilogo di Silverstone, destinato a condizionare la rincorsa al fenomeno spagnolo. Un podio ridarebbe morale. Ma il circuito di Misano è anche casa Rossi, che da queste parti ha un seguito enorme e il “Dottore” ha un derby interno: la Yamaha da vincere. Viñales l'ha superato in classifica, ma Valentino ha guadagnato più punti nelle ultime tre gare. Italiani possibili protagonisti dunque. L'anno scorso vinse Dovizioso firmando una storica tripletta tricolore grazie anche ai successi di Dalla Porta e Bagnaia. Però in riviera pure Marquez fa paura. Solo in MotoGP ha già vinto due volte e il suo passo in campionato, alla media di quasi 21 punti a gara, fa davvero impressione. Batterlo qui sarebbe ancora più bello, ma per nulla scontato.

pubblicità