Expo Dubai, le tecnologie (anche italiane) più interessanti

09 ott 2021

Expo è quel luogo dove le tecnologie più innovative prendono forma in un unico luogo. Diamo uno sguardo allora a quelle invenzioni che vi possiamo ammirare quest'anno cominciando dal padiglione Italia che nonostante il caldo e l'umidità di Dubai è stato progettato senza aria condizionata, perché? "Ci sembrava importante parlare di sostenibilità e di circolarità. Una prima cosa che vi sorprenderà, guardate qua c'è una bella brezza. C'è una differenza di 5, 10 anche 15 gradi a volte di temperatura tra dentro e fuori e non c'è aria condizionata. Ci sono queste corde, queste corde che ci permettono di bloccare il sole e lasciar passare l'aria, più altri sistemi tipo evaporative cooling che fanno evaporare l'aria e che ci permettono appunto di evitare di mettere un sistema tradizionale come l'aria condizionata." Al suo interno a dare il benvenuto ai visitatori è l'orologio atomico di Leonardo usato dai satelliti spaziali perché tra i più precisi e stabili al mondo. Sfrutta un'innovativa sequenza di impulsi che lo porta ad avere appena un secondo di ritardo ogni tre milioni di anni. Poco più avanti nel percorso, oltre il led wall gigante ad altissima definizione sul quale è proiettato Il Saper Fare Italiano di Gabriele Salvatores, film che si può guardare di notte anche fuori dal padiglione, ci imbattiamo nella trivella spaziale prodotta da Leonardo che partirà per la missione ExoMars 22 e che scaverà su Marte fino a 2 metri di profondità alla ricerca di forme di vita e lo fa con una potenza energetica 5 volte inferiore a quella del trapano di casa. Dentro il padiglione si passa di fronte alla gondola motore di un convertiplano AW609 come se fosse un pezzo da museo ma in realtà rappresenta un'innovazione dell'aviazione perché tecnicamente è un aeroplano con elevate velocità. Va da Milano a Londra in due ore ma ha le caratteristiche di un elicottero con decollo e atterraggio in verticale. Una delle applicazioni di questo velivolo sarà il salvataggio in mare perché abbina le caratteristiche di un elicottero, ossia riesce a rimanere fermo ma va lontano quanto un aeroplano. Queste riprese sono state girate nell'eliporto Casa Agusta che agevolerà la mobilità verso e dall'area di Expo. Ma il genio italiano si trova non solo dentro a Expo ma è tutta Dubai che diventa una vetrina tecnologica. Un fuori Expo è l'iniziativa di Innovation House di regione Lombardia. "Quindi aziende o visitatori che vengono a Dubai non soltanto potranno andare all'Expo ma potranno anche avere Innovation House come una specie di luogo in cui presentare le proprie eccellenze, cosa che farà anche il Politecnico di Milano per tutte le sue ricerche." Una delle innovazioni del Politecnico di Milano presentate qui sarà il Competence Center. "E' fondamentalmente un dimostratore di quelle che sono le tecnologie legate all'Industria 4.0 partendo dallo sviluppo del prodotto fino alla sua manutenzione una volta che il prodotto è in esercizio.".

pubblicità
pubblicità
I podcast di Sky TG24
I podcast di Sky TG24I podcast di Sky TG24
Ascolta e segui i podcast di Sky TG24: cultura, arte, informatica, scienza e tanti altri temi raccontati dalle voci dei giornalisti di Sky TG24
Scopri tutti i podcast