Ferrari SF90 Spider, la supercar ibrida da 1000 cavalli

13 nov 2020

É ibrida e Ferrari, ma non solo, è Spider. Maranello ha svelato la versione cabrio della SF 90 stradale, la supercar con tetto ripiegabile più potente di sempre e per la prima volta su una Ferrari Spider di gamma l'impianto è ibrido plugin con un motore termico vuoto integrato a due elettrici che le permettono di raggiungere i 1000 cavalli. Il cambio a 8 rapporti garantisce uno 0-100 in 2,5 secondi, 340 chilometri orari di velocità massima, il design è futuristico, innovativo, e ci racconta l'anima corsaiola che non tradisce quella di supercar di gamma. Il motore è sempre il protagonista, ben visibile sia a tetto riposto che in configurazione aperta. Si apre e si chiude in soli 14 secondi, anche quando siamo in marcia Come la gemella stradale è disponibile anche con l'assetto Fiorano più racing rispetto all'allestimento standard, accanto al classico manettino Ferrari per la selezione delle modalità di guida, compare il manettino elettronico, le manettino, che gestisce la potenza da e verso la batteria e la modalità di trazione, oltre alle più performanti modalità performance ci sono anche ibride che ottimizza l'efficienza del sistema, decidendo autonomamente quando accendere e spegnere il motore termico e soprattutto la e-drive che permette di 25 km di autonomia solo elettrica con limitatore di velocità a 135 orari. La strumentazione di bordo è quasi totalmente digitale, è tutta nera a vettura spenta, per 7 anni potete stare tranquilli, tutti gli interventi di manutenzione ordinaria sono coperti.

pubblicità