Serra ecosostenibile per la coltivazione di ortaggi

14 feb 2020

Una serra delle meraviglie, un piccolo angolo di Olanda su un terreno argilloso della Maremma, dov'è sempre primavera e si producono: 3 tipi di pomodoro, 5 di insalata e basilico, tutto l'anno. Tutto questo grazie alla tecnica idroponica, le piante, cioè, sono fuori dal suolo, in un ambiente quasi asettico e con un uso limitato di risorse. Anche d'inverno si possono coltivare pomodori senza le lampade e il riscaldamento, quando serve, s'irradia da lunghi tubi bianchi che separano i filari e fungono anche da rotaie per i carrelli su cui si sale per le varie lavorazioni. Si chiama agricoltura di precisione, la crescita degli ortaggi avviene sempre in condizioni climatiche ottimali, indipendentemente dai cambiamenti che avvengono all'esterno.

pubblicità