Catch-22, episodio 6: Yossarian incontra Catchart

03 giu 2019

Ora è questo ufficio di Cathcart, vero? Sissignore! Dov’è Maggiore, Maggiore? È dentro anche lui signore. Sono dentro insieme? Sissignore! Posso entrare? Dipende signore. Da cosa? Dipende da chi vuole vedere. Cathcart. Bene. L’accordo è saltato, Yossarian. Lo so che l'accordo è saltato. Ciao Maggiore. Ciao Yossarian. Come va? Non male. Si può sapere cos’è che vuoi? Voglio tornare a casa mia! È in debito con me. Ho detto che l’accordo è saltato. È colpa di Scheisskopf, eri presente. Ma non ho fatto l’accordo con Scheisskopf. L’ho fatto con lei. E lui l’ha disfatto. Ho le mani legate. Mi sono esplose le palle, per l’amor di Dio! Voglio che mi mandi a casa. Io non posso! Che si significa che non può? Certo che può farlo! Significa che non posso! Mi piacerebbe tanto, credimi. Vorrei vederti andare via almeno quanto lo vuoi tu! Lo faccia allora! Non posso, figliolo! Vuole farmi credere che non ha l’autorità di mandare la gente a casa? Oh sì che ho l’autorità di mandare la gente a casa, è mandarci te il problema. Ho avuto severe istruzioni e non posso farti partire senza la sua approvazione. Ha detto davvero così? Esatto! Ma mi hanno fatto esplodere le palle, che altro devo fare? È un’emergenza medica. Beh, se è un’emergenza medica ti suggerisco di parlare con Doc Daneeka Ti sembro un dottore delle palle, io?.

pubblicità

Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui.