Tranquillo: "Non sappiamo vincere partite così importanti"

06 set 2019

Nella pallacanestro esistono partite brutte, sporche e cattive, e la partita brutta, sporca e cattiva di Wuhan, quella che decreta l'eliminazione dell'Italia dal mondiale cinese, Flavio la vince la Spagna. Tanti rimpianti azzurri. Ci sono rimpianti, anche se la logica dice che non hai perso contro una squadra inferiore, per l'amor di Dio, hai perso contro la peggior Spagna degli ultimi 10 se non 15 anni, che non è necessariamente una squadra inferiore all'Italia, però è una partita vincibile e quindi c'è il rimpianto, però c'è il rimpianto anche per la Lituania del 2015, c'è rimpianto per la Croazia del '16, per la Serbia del '17, forse ce ne è un po' di meno ma c'è sicuramente rimpianto per questa Spagna del '19. Allora siccome stiamo parlando di 3 allenatori diversi, di 3 gruppi più o meno diversi ci deve essere un fil rouge che bisognerebbe ritrovare. Negli ultimi giorni abbiamo parlato spesso di un concetto, quello dell'asticella da alzare, del limite da superare, dello sforzo in più da fare per stare alla pari, giocarsela fino alla fine, fino alla sirena con Serbia e Spagna, probabilmente uno sforzo per raggiungere e superare questo limite è stato fatto ma non è stato sufficiente. Sono assolutamente d'accordo che sia stato fatto. Secondo me è stato male inteso, se dovesse essere così, che lo sforzo fosse uno sforzo in termini di volontà. Qua non stiamo parlando di volontà, naturalmente senza la volontà non può giocare a questo livello, ma il problema non è di volontà, il problema è di lucidità, di costruzione, di equilibrio, è quello che è mancato nei momenti importanti del '15, '16 e del '19, è quello che non si è riusciti a costruire ed è chiaro che non può essere responsabilità di una, due o tre persone. In mano resta il preolimpico, spesso in questi casi si chiama e si definisce una cosa di questo tipo come obiettivo minimo, sicuramente è tangibile, minimo bisogna deciderlo poi. Guarda minimo... bisogna sempre pensare che questo è un mondiale fatto in una maniera particolare, l'Italia ha giocato contro l'Angola e le Filippine e non è colpa sua se l'Angola e le Filippine erano decisamente inferiori e ha giocato contro la Serbia e la Spagna. La Serbia è decisamente superiore in questo momento, è decisamente superiore a tutte le squadre del mondiale, poi vediamo a Pechino. E ha giocato contro la Spagna, che non è superiore ma, come detto, non è inferiore, sono 4 partite non possiamo pensare che ci spieghino tutto di questa squadra. Ci dicono che è una squadra che riesce a fare il suo, che ci ha messo tutto quello che poteva metterci, non a caso esattamente come la squadra del '17 ma che non sa vincere questo tipo di partita. E allora probabilmente devi porti il problema di come vincerle nel futuro, visto che adesso il prossimo traguardo serio è il 2021. Italia che deve ancora giocare una partita qui a Wuhan prima di volare a casa, quella contro Portorico, il mondiale, su Sky naturalmente, continuerà fino alla finale di Pechino. Spagna batte Italia, Italia eliminata.

pubblicità

Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui.