Rosetti: "Decisione corretta grazie a Var in 14 secondi"

Rosetti (Project Leader VAR per l’Italia) era a Verona dove per la prima volta in Italia c’è stato un intervento della VAR per modificare una decisione presa sul campo. Durante Italia-Germania U16 l’arbitro Orsato ha dato un rigore alla Germania ma in pochi secondi il VAR Rocchi ha verificato che il rigore c’era, ma l’attaccante che aveva subito fallo era nettamente in fuorigioco, quindi la decisione è stata cambiata e si è ripreso con un calcio di punizione indiretto a favore dell’Italia. Rosetti ci spiega come è andata


  • TAG