Lukaku, post contro il razzismo: "Voglio un calcio pulito"

Molti calciatori nell'ultimo mese hanno sofferto per abusi razzisti. E' successo anche a me, il calcio permette a tutti di divertirsi, e non si dovrebbe tollerare nessuna forma di discriminazione che infama il nostro sport. Spero che le federazioni calcistiche di tutto il mondo reagiscano in maniera decisa di fronte ad ogni caso di discriminazione. I social media, Instagram, Twitter, Facebook, dovrebbero lavorare meglio e in sinergia con i club, perché ogni giorno si può leggere almeno un commento razzista sotto un post di una persona di colore. Lo stiamo dicendo da anni ma ancora nessuno agisce. Signore e signori siamo nel 2019, e invece che andare avanti stiamo tornando indietro, e penso che noi calciatori dovremmo unirci e fare una dichiarazione al riguardo per mantenere il nostro sport pulito e godibile per tutti.

pubblicità

Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui.