Di Marzio: Juve, è fatta per de Ligt dall'Ajax

De Ligt alla Juve: è arrivato l'accordo definitivo tra Juventus e Ajax, 75 milioni di euro, bonus compresi. In serata l'arrivo a Torino. Mercoledì mattina le visite mediche, quindi colpo Juve definito, Juve che poi con il Benfica ha lavorato in giornata a Torino per una doppia operazione: Perin per 15 milioni di euro, prestito con obbligo al Benfica; alla Juve João Ferreira, è un esterno destro difensivo, classe 2001, che è stato protagonista nella Youth League con la maglia del Benfica e arriverà alla Juventus in prestito con obbligo di riscatto, un'operazione da circa 12 milioni di euro. Roma scatenata: due difensori in arrivo! Il primo è più vicino, ovvero Mancini dell'Atalanta; per il secondo, Alderwireld del Tottenham, c'è un appuntamento, un secondo appuntamento con gli agenti del giocatore nel fine settimana a Roma. Roma che poi sta lavorando per chiudere Veretout dalla Fiorentina. In giornata, a ora di pranzo, ci sarà a Trigoria un appuntamento che può essere decisivo tra la Roma e l'agente del giocatore. In questo momento il Milan è in stand-by, Milan che, però, ha chiuso Bennacer, firmerà alla fine della Coppa d'Africa. L'Arsenal, che aveva la possibilità di pareggiare l'offerta del Milan, ha risposto alla mail dell'Empoli dicendo “No, grazie, il giocatore non ci interessa più.” Via libera definitivo, dunque, ai rossoneri. L'Inter ha lavorato soprattutto sulle uscite con Gravillon al Sassuolo in prestito con diritto di riscatto. La Sampdoria sui giovani invece: ha preso Angeleri, ex Palermo, e due ragazzi dell'Inter, che sono Felice D'Amico e Pompetti, uno a titolo definitivo, l'altro in prestito e poi è tornato Riccardo Pecini nell'area tecnica della Samp. Cagliari e Boca si sono visti a Madrid per l'operazione Nandez che ancora non è stata definita. Il Lecce lavora per Nagy del Bologna. A proposito di Bologna, il direttore sportivo Bigon ha aumentato la sua fiducia nell'avere il sì definitivo di Skov Olsen, che dopo le viste mediche era tornato in Danimarca, volendoci pensare ancora un po'. Il Bologna spera che si sia definitivamente convinto e il Brescia spera, invece, di convincere lo Sporting de Portugal a dare il diritto di riscatto nel prestito per André Pinto, difensore che il Presidente Cellino vuole regalare a Corini. Vi regaleremo altre notizie durante la giornata a Sky Sport 24, skysport.it e poi Calciomercato alle 23.


  • TAG