Icardi, breccia nel muro. Napoli, pressing per Llorente

Mauro Icardi non era presente alla cena di squadra nerazzurra, in una giornata in cui c'è stata una prima grande apertura alla sua possibile cessione. In particolare arriva dal suo entourage, che mai, fino ad adesso, aveva fatto filtrare una volontà diversa da quella di restare con la maglia nerazzurra. Cosa è cambiato? Ovviamente è cambiata, quindi, la disponibilità a valutare le offerte che sono rimaste sul tavolo, che sono quelle del Monaco e dell'Atletico Madrid. Sappiamo che ormai sul tavolo è arrivata una vera e propria offerta della Juventus, ma rimane, quindi, anche il club bianconero sullo sfondo e rimane, ovviamente, la tentazione del Napoli, che ha aspettato a lungo per il sogno "Mauro Icardi" e ovviamente adesso rimarrà attenta per valutare come si evolve la situazione. Vi diciamo anche che sono tornati a parlare l'entourage del giocatore e la dirigenza nerazzurra e da parte del club interista c'è anche la disponibilità a lasciar partire Mauro Icardi in prestito, purché rinnovi il suo contratto. Ovviamente ora rimane da capire la volontà del giocatore, perché sarà quella determinante, al di là dei primi grandi segnali che arrivano dall'entourage. Vi diciamo anche che il Napoli, al tempo stesso, non rimane soltanto da aspettare. C'è stata una cena con gli agenti di Llorente, l'ex giocatore della Juventus e del Tottenham, che ora è svincolato. Ovviamente dovranno riparlarsi, ma prima di tutto il Napoli aspetterò ancora di capire quale sarà la volontà del giocatore argentino.

pubblicità

Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui.