VIDEO calciomercato: le news di Di Marzio

Il colpo del lunedì è della Lazio, che si assicura Lazzari dalla SPAL. Obiettivo centrato dal direttore sportivo Igli Tare, un'operazione dal 9 - 10 milioni cash più il cartellino di Murgia. SPAL che adesso proverà a sostituire Lazzari con Paganini del Frosinone o con Stojanovic della Dinamo Zagabria. Si allontana D'Alessandro, che è stato richiesto in queste ore dal Verona. Alla Lazio risponde la Roma; dopo gli arrivi di Spinazzola e Diawara dei giorni scorsi, è sempre più vicina a Mancini, difensore centrale dell'Atalanta, operazione da più di 20 milioni di euro, compresi bonus, Roma che lavora ancora per Bartra, difensore del Betis Siviglia, spera nel sì di Higuaín, e a centrocampo ha rilanciato con un'offerta ancora più alta di ingaggio per Veretout, centrocampista della Fiorentina, sul quale c'è sempre il Milan. A proposito di Milan, è arrivato in Italia Theo Hernandez, l'esterno sinistro del Real Madrid. 20 milioni di euro per il suo cartellino e visite mediche iniziate già nella giornata, e poi verranno finite in mattinata. Cominceranno invece quelle di Sensi con l'Inter, Inter che ha ufficializzato gli arrivi di Godin, Valentino Lazaro e questa può essere la settimana dell'assalto decisivo a Lukaku. E poi Barella. Barella che ha continuato a esprimere la sua preferenza per l'Inter, nonostante l'inserimento della Roma; Barella quindi promesso sposo dei nerazzurri, che adesso dovranno cercare l'accordo definitivo con il Cagliari. Si muove anche la Sampdoria, che ha accolto in Italia l'esterno brasiliano Rocha . Visite mediche per lui, difensore del 2001 del Santos. Manca però ancora l'accordo con il club brasiliano. E poi il Bologna: Bologna scatenato, perché ha messo le mani sul giocatore del Nordsjaelland; si chiama Skov Olsen, vent'anni, 22 gol segnati nel campionato danese, l'ultimo grande obiettivo del direttore sportivo Bigon, che si è già assicurato Schouten, centrocampista dell'Excelsior. Il Lecce ha chiuso per Gabriel, e, a proposito di portieri, il Parma ha ripreso Sepe, e poi, attenzione, questa può essere anche la settimana di De Ligt alla Juventus. Fabio Paratici pronto a partire nei prossimi giorni per l'Olanda. Non dovrà partire, invece, per la firma di Buffon. Accordo totale per il ritorno di Gigi. Presto anche l'annuncio ufficiale.

pubblicità