NBA, giocatori e allenatori in ginocchio durante l'inno

31 lug 2020

Prima di Lakers-Clippers tutti i protagonisti in campo — giocatori, allenatori e arbitri — si sono inginocchiati al centro del campo durante l’esecuzione dell’inno statunitense, replicando la protesta di Colin Kaepernick nella NFL. Un gesto reso ancora più potente dalla scritta "Black Lives Matter" scritta sul parquet, dietro alla quale si sono inginocchiati i protagonisti.

pubblicità

Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui.