Bologna, di nuovo pieni i covid hotel

13 gen 2022

"Al 25". "Erano usciti due persone stamattina, sono già state rimpiazzate da altri due. Siamo pieni, 70 camere abbiamo 77 ospiti". Quando una stanza si libera, viene riassegnata quasi subito. L'effetto della variante Omicron, il contagio circola molto velocemente. Tornano a riempirsi, come per le ondate precedenti, i Covid Hotel a Bologna. Questo è quello di San Lazzaro di Savena. "Nel giro dell'ultima settimana, è completamente raddoppiato il numero di ospiti che abbiamo all'interno dell'hotel. Abbiamo, un'altra struttura dell'imolese che aveva un offerta di 17 camere, completamente satura. E la settimana scorsa, abbiamo aperto un'altra disponibilità e in un altro hotel a Bologna, con 40 camere, di cui abbiamo già occupato il 50% dei posti". Gli ospedali in affanno, negli alberghi convertiti per l'assistenza ai pazienti positivi, il servizio gestito dall'Azienda Sanitaria. Le camere messe a disposizione per la quarantena."Persone, che non riescono a fare isolamento efficace al domicilio. Abbiamo molti ospiti dei dormitori comunali". Qui i casi con i sintomi più lievi. Il lavoro di infermieri e personale socio- sanitario. "Come va oggi?" "Bene, molto meglio e mi sono ripreso un pò". "Sicuramente siamo sotto pressione, ma riusciamo comunque a gestire i rapporti con gli ospiti, sono tanti. Tanti bambini, famiglie, donne incinta sono tutti qui, e sono tutti trattati con la massima attenzione". Il rapporto quotidiano con gli ospiti, spesso ci dicono, il nostro e anche un supporto psicologico. "L'isolamento, porta uno stato di frustrazione. C'è proprio bisogno di sostegno, scambiare due parole".

pubblicità
pubblicità
SCOPRI VOICE
SCOPRI VOICESCOPRI VOICE
Attualità, inclusion, sostenibilità, diritti. Raccontiamo il cambiamento, un video alla volta. Scopri Voice, il nuovo progetto editoriale di Sky Tg24
GUARDA ORA