Coronavirus, Franceschini: stop polemiche, facciamo squadra

22 mar 2020

Vorrei dirlo ai leader dell'opposizione. Vorrei dirlo a Berlusconi, Salvini alla Meloni vorrei dirlo ai Sindaci e Presidenti di regione di tutti i colori politici, verrà il tempo dello scontro tra di noi, tornerà. Ma adesso non stiamo giocando in un campionato di squadre diverse per vincere lo scudetto. Stiamo giocando tutti insieme nella stessa squadra, la nazionale. Ora siamo italiani e basta. Siamo un popolo straordinario che tutto il mondo ammira se ognuno di noi farà semplicemente il proprio dovere, presto ce la faremo.

pubblicità