Coronavirus, il messaggio della piccola Noemi alla polizia

22 mar 2020

- Polizia Viterbo, operatore 23. - Buonasera, sono Noemi, una bambina e vi vorrei ringraziare con una lettera, posso leggerla? - Si, prego, vai Noemi. - Cari poliziotti, vi volevo dire che il vostro è un bellissimo e rischioso lavoro e vi state dando molto da fare soprattutto con questa emergenza del Coronavirus, state passando di strada in strada a dire a tutti i cittadini di rimanere in casa. Anche se purtroppo alcune persone non rispettano le regole, continuate ad essere meravigliosi e un grande grazie ai medici, che anche loro stanno facendo un faticoso lavoro per cercare di salvare tante persone malate, un grazie a tutti voi da Noemi. - Vi voglio bene. - Grazie Noemi, - ti ringraziamo tantissimo. - Ciao. Un bacione forte forte, ciao!.

pubblicità