Disabilità, Mattarella: con la pandemia situazione più grave

03 dic 2020

In occasione della Giornata internazionale per i diritti delle persone con disabilità desidero esprimere attenzione e vicinanza ai nostri concittadini che presentano disabilità, ai loro familiari e a tutti coloro, professionisti e volontari, che se ne occupano quotidianamente con competenza e dedizione. È indubbio che la difficile condizione dovuta alla pandemia sta creando disagi e difficoltà a tutti, anche per via delle necessarie ma dolorose restrizioni nella mobilità e nei contatti sociali. Ma questo diventa un impedimento assai più grave per persone che si trovano già a convivere con difficoltà di movimento o di relazione. Se l'isolamento per esigenze sanitarie è di per sé una condizione pesante, può diventare un vero dramma se a provarlo sono persone con disabilità fisica o psichica.

pubblicità