Dopo tre mesi di lavori riapre lo scalo di Linate

27 ott 2019

Nella pista nuova di zecca il primo aereo ad atterrare è un volo Alitalia proveniente da Roma Fiumicino. 64 passeggeri, arrivo alle 18 e come da tradizione il battesimo dell'acqua col veivolo che passa attraverso i getti di due autopompe dei vigili del fuoco una volta toccata terra. L'aeroporto di Linate era chiuso per il restyling dal 27 luglio, è stato lo scalo di Malpensa a sopperire con un aumento del 50% del traffico che l'ha riguardato. All'inaugurazione del rinnovato scalo in un clima di festa con brindisi e torta, la soddisfazione del sindaco di Milano Sala e il commento del ministro delle infrastrutture, Paola de Micheli. Un progetto meraviglioso, una city airport di livello internazionale. Bella Milano ed è bello il suo aeroporto e sarà bellissimo il suo aeroporto. Questa è una prima tappa che oltretutto conferma anche gli investimenti sulla sicurezza, perchè c'è l'aspetto estetico, ma c'è anche un importante investimento sulla sicurezza a tutto tondo. I lavori non hanno riguardato zone di passaggio per i viaggiatori, ma settori fondamentali per il funzionamento di uno scalo: la pista di atterraggio e decollo, rullaggio e l'impianto bagagli che smista le valigie prima dell'imbarco sull'aereo. L'impegno non è finito e si prevede per inizio 2021 un aeroporto totalmente rinnovato con fra l'altro una nuova area shopping, ristorazione, nuovi banchi ai check-in, gate e toilette, arredamenti e parecchio high tech.

pubblicità
pubblicità