Milano, distribuiti 3,3 mln mascherine e 20 tonn. di cibo

27 apr 2020

Questo è un carico di cibo, un intero tir donato, diverse tonnellate di alimenti surgelati che i grandi produttori si sono trovati in surplus per la chiusura dei ristoranti e hanno, giorno dopo giorno, donato alla Protezione Civile per i più bisognosi. Una manna dal cielo per i tanti Comuni che, con il perdurare dello lockdown, stanno registrando aumenti sino al 30 per cento in più negli elenchi dei servizi sociali. Qui, vengono smistati i dispositivi di protezione, destinati ai Comuni, 133 i comuni della Città Metropolitana di Milano e una trentina di RSA. DIP frutto di acquisti e donazioni, come nel caso delle 20 mila mascherine destinate alle RSA dei Comuni milanesi, arrivate dalla Cina. Si tratta di una donazione degli ex alunni del Politecnico di Milano, ex alunni cinesi del Politecnico di Milano che grazie alla collaborazione del professor Zen, ci hanno messo a disposizione un quantitativo importante di mascherine chirurgiche FFP2, con un grado di potere di filtraggio superiore al 95 per cento. Questo, per noi, è una risorsa molto preziosa. Attraverso le sinergie attivate dal Politecnico di Milano, ex allievi nel mondo, e in particolare cinesi, ecco che arrivano i sostegni necessari, alla grande macchina degli aiuti e dei volontari della Protezione Civile. Di qui, sono passati computer per le scuole, respiratori, cibo. Qui, potete vedere, per esempio, quello che arriva a tutti i Comuni, tutti i giorni, quando noi riceviamo la consegna derrate alimentari viene fornito a tutti i comuni una email con l'elenco delle Associazioni di volontariato, con l'indicazione di quelle che sono le disponibilità di cibo, loro formulano le loro esigenze, le loro richieste e vengono, poi, in serata, a ritirarle in modo che siano disponibili per il territorio e per persone fragili del loro territorio l'indomani. 3 mila volontari e 100 Associazioni a lavoro con turni di 16 ore per sostenere le esigenze dei cittadini più in difficoltà. Una macchina che non fermerà i motori anche dopo la ripresa, nella fase due, perché prima di tornare alla normalità ci sarà ancora bisogno, molto, del lavoro dei volontari.

pubblicità
pubblicità
I podcast di Sky TG24
I podcast di Sky TG24I podcast di Sky TG24
Ascolta e segui i podcast di Sky TG24: cultura, arte, informatica, scienza e tanti altri temi raccontati dalle voci dei giornalisti di Sky TG24
Scopri tutti i podcast