Milano, folla per lo shopping prima di Natale

19 dic 2020

Ketty, buonasera. Allora ci siamo spostati da corso Buenos Aires ci siamo spostati qui in Duomo. Siamo proprio all'uscita della galleria che volevo mostrarvi, ovviamente la situazione è assolutamente sotto controllo perché, come sappiamo, il comitato per l'ordine e la sicurezza della Prefettura ha deciso il contingente avendo degli ingressi. Da qui, da piazza Duomo, si esce soltanto, si entra invece da piazza della Scala e dalle vie limitrofe. Ma questa invece è la situazione in piazza in Duomo e poi lungo tutto corso Vittorio Emanuele, la gente tanto lo abbiamo raccontato anche in corso Buenos Aires, la stessa situazione si sta riverificando anche qui. C'è tanta gente, molti in realtà per lo shopping natalizio, come giustamente dicevi tu, ma per la verità ci sono anche tante persone che sono venute solo a fare una passeggiata o magari a vedere gli alberi di Natale che sono disseminati in giro per la città. E questo è l'inizio, appunto, di corso Vittorio Emanuele, che poi qui è la via più commerciale piena di negozi e che appunto vi dicevo, dove c'è più gente evidentemente ci sono file fuori dai negozi. Ci sono le pattuglie di Carabinieri e Polizia che, qualora non si dovesse ricordare di tenere il distanziamento anche nelle file fuori dai negozi, ovviamente, lo ricordano questo sta accadendo in questo sabato. Ci sono le forze dell'ordine in modo anche più rafforzato rispetto agli scorsi giorni, una giornata che è insomma, dal punto di vista commerciale, almeno per i commercianti con cui abbiamo parlato, è sembrata piuttosto soddisfacente fino a questo momento, anche se evidentemente il periodo sarà quello che sarà. Allora vi faccio le parole dei commercianti con cui abbiamo parlato. Questo sabato pomeriggio molto meno rispetto all'ultimo weekend, quindi quando siamo passati in zona gialla lo lo scorso weekend c'è stata molta più gente e molta più affluenza. Questo weekend molto meno, devo dire. Questo fine settimana sta andando abbastanza bene, stiamo lavorando bene e la gente si è più diluita nell'arco della giornata, a differenza del weekend scorso che c'era un concentramento nel pomeriggio. Quindi va bene, siamo contenti, peccato queste chiusure e peccato che il 5 e il 6 ci tengano chiusi perché in Lombardia iniziano i saldi. C'è tanta gente in giro. Ci aspettavamo che tutti fossero partiti, invece il Corso è abbastanza pieno. Andiamo, non è come gli altri anni, naturalmente, perché comunque c'è chi spende però c'è chi anche magari giusto per farsi una passeggiata, poi saranno tutti chiusi, quindi, giusto per una boccata d'aria. Niente di grandioso.

pubblicità