Prato, figlio con minore: condannata donna

01 giu 2020

La donna che sui media non ha un volto per proteggere i minori coinvolti ha una storia che però ha colpito molto l'opinione pubblica. Una relazione durata un anno e mezzo con un adolescente a cui è seguita la nascita di un figlio. Il tribunale di prato l'ha condannata in primo grado a 6 anni e 6 mesi e queste sono state le sue prime parole dopo la sentenza: Io, ora come ora, l'unica cosa che voglio è tornare a casa dai miei figli. È l'unico mio desiderio in questo momento. Per il resto non me la sento di commentare. C'è chi l' ha già fatto, quindi... Io rimango con la mia verità. Accanto a lei c'è ancora il marito colpevole per alterazione di stato, cioè per aver riconosciuto il secondo figlio, ben sapendo che non era il suo. La pena per lui è di un anno e 8 mesi. Il primo grado di giudizio, aspettiamo di leggere per intero la sentenza. Quello che è stato accertato è che il primo rapporto tra la 32enne che si era offerta come insegnante di inglese alla famiglia e il giovane ragazzo ha i contorni della violenza sessuale su minore di anni 14. Una violenza fisica e psicologica che poi è durata per mesi. Gli episodi erano diversi, protratti nel tempo e, secondo la nostra ricostruzione, risalenti ai 13 anni del ragazzino. E per la prima volta dopo questo periodo di dolore parla la mamma del ragazzo diventato padre troppo presto: "prima di essere nonne si è madri, il giudizio non risolve il dramma. Questa donna ha rovinato la vita a mio figlio, per noi sarà ancora lunga anche se si è chiusa una parentesi oggi. Però bisogna andare avanti, ho altri due figli oltre a quello abusato quindi ci vuole forza, coraggio, dobbiamo andare avanti. Poi questa donna non si è vergognata di niente, non si è vergognata mentre abusava di mio figlio e in casa ne aveva uno di poco più piccolo e non si è vergognata neanche in aula di tribunale. Che me la ricordo ancora in maniera disprezzante, veniva in aula e si atteggiava dicendo che la verità è un'altra. Una verità, quale verità? La verità è questa che è uscita fuori. I bambini non si toccano né maschi né femmine e lei il mio l'ha rovinato.

pubblicità

Vuoi vedere altro ?

Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui.