Sala: spostamenti Lombardia tracciati con celle telefoniche

18 mar 2020

Stiamo monitorando i ponti radio della telefonia mobile e controlliamo quanti apparati si sganciano e si riagganciano, cioè quanti apparati passano da una cella all'altra. Passare da una cella all'altra vuol dire fare 300, 500 metri, un chilometro, quindi abbiamo preso un giorno di, tra virgolette, normalità, che era il 20 febbraio. Fatto 100 il 20 febbraio come numero di spostamenti, siamo all'altro ieri a circa 43, quindi vuol dire che si è fermato meno del 60% degli spostamenti nella nostra Regione, all'interno della nostra Regione, quindi questo è un dato che, secondo noi, è troppo, troppo alto. Troppa gente si sta ancora spostando troppo.

pubblicità