Super green pass, come ottenerlo se non si è vaccinati

06 gen 2022

Super Green Pass: per ottenerlo è necessario fare in fretta. L'obbligo vaccinale per gli over 50 è imminente e scatta dalla pubblicazione del Decreto. Dal 15 febbraio sarà indispensabile per accedere al luogo di lavoro. Primo passo prenotare il vaccino. Un percorso semplice, on-line, attraverso i siti delle diverse regioni che in molti casi si sono attrezzate per ottenere un libero accesso. In Lombardia per la prima dose, per i maggiori di 12 anni, non serve appuntamento. In Emilia Romagna, per i maggiori di 18, basta presentarsi con codice fiscale e tessera sanitaria. Il Piemonte ha creato accesso diretto sia per chi ha il Pass in scadenza, la durata è di 6 mesi, sia per i non vaccinati. Nel Lazio l'appuntamento si prende invece nei punti di somministrazione, nelle farmacie abilitate oppure on-line ed è disponibile dopo pochi giorni. Per il 9 gennaio è stato organizzato un open-day straordinario aperto anche alla dose booster. Una volta ricevuta l'inoculazione il certificato verde sarà generato a partire dal dodicesimo giorno e sarà valido dal quindicesimo. In pratica per chi decidesse di vaccinarsi per ottenere un Super Green Pass, in molte regioni, bastano un paio di settimane. Dalla seconda dose in poi o in seguito a guarigione dal Covid il nuovo certificato arriva entro 48 ore ed è valido dal quattordicesimo giorno. Diversamente il lockdown è sempre più rigido: i minori di 50 anni potranno ancora accedere al luogo di lavoro con il tampone ma senza utilizzare i mezzi pubblici e dopo interminabili code in farmacia.

pubblicità
pubblicità
SCOPRI VOICE
SCOPRI VOICESCOPRI VOICE
Attualità, inclusion, sostenibilità, diritti. Raccontiamo il cambiamento, un video alla volta. Scopri Voice, il nuovo progetto editoriale di Sky Tg24
GUARDA ORA