Cina e Stati Uniti spingeranno la crescita europea

12 apr 2021

Posso chiedere ad entrambi se di questa crescita americana, di questa crescita cinese, in qualche modo noi ne beneficeremo? Perché spesso si parla, appunto, di crescita dei prezzi ma io chiedo ma finalmente arriva una crescita importante negli Stati Uniti, ma cara grazia che arriva 'sta crescita, poi si penserà, eventualmente, ai problemi. Mi chiedo, poiché da noi non arriverà questa crescita almeno per un po', quanto beneficeremo di quello che sta accadendo nell'altra sponda dell'Atlantico, e in Cina per l'esattezza, anche se altre parti dell'Asia si stanno riprendendo? Tosti, parti da lei stavolta. "Sicuramente ne beneficeremo. Noi parliamo di quello che solitamente viene chiamato l'effetto spillover, cioè questo effetto, diciamo, di contagio, di questa crescita particolarmente importante, anche per l'Europa. Ricordiamo che l'Europa è l'insieme di Paesi che hanno forte vocazione all'esportazione, quindi questo significa che è aumento della domanda, sia dagli Stati Uniti, sia dalla Cina, sarà un fattore molto importante per l'Europa. Europa, però, che sta ancora, diciamo, combattendo con il virus e soprattutto con una campagna vaccinale un po' più lenta, più graduale, quindi ci sarà un effetto positivo da questa crescita di queste due grandi potenze in un contesto in cui l'Europa sta facendo ancora un po' fatica". "L'Europa ha sempre vissuto di luce riflessa, se l'America e la Cina vanno bene, l'Europa va bene. Non è mai successo che L'Europa è andata bene con Cina e Stati Uniti che crollano. Il punto è che l'inflazione, secondo me, non è un problema e non lo sarà perché comunque sarà un picco, molto probabilmente, portato avanti dall'aumento delle materie prime e non dai salari. Sicuramente, in questo momento, l'Europa ha buone possibilità di fare meglio perché ha meno componente tecnologica all'interno, ha più titoli value ed è andata peggio l'anno scorso. Per cui se Cina e America continuano a crescere, paradossalmente, l'Europa, anche in lockdown, farà meglio in termini di investimenti. Tutto sempre che i vaccini siano efficaci anche con le prossime varianti. Questo è uno dei punti interrogativi più importanti.

pubblicità
pubblicità