Il futuro di Bitcoin: la criptovaluta crescerà ancora?

28 dic 2020

Innanzitutto le chiedo, dal suo osservatorio, lei pensa che questa corsa, posto che non abbiamo la sfera di cristallo, possa continuare anche nel 2021, che ci sia un'altra doccia fredda a cui ci ha già abituato in precedenza il Bitcoin? Ma è possibile di tutto nel caso di Bitcoin perché, come lei ha appena ricordato, una caratteristica di Bitcoin è quello di essere una forma di attività finanziarie estremamente volatile che per le sue caratteristiche intrinseche è soggetta al meccanismo che si chiama di aspettative che si autorealizzano, quindi fintanto che c'è una aspettativa come oggi di un rialzo del prezzo del Bitcoin, questo indurrà nuovi investitori a entrare sul mercato. Questo ingresso nel mercato farà aumentare la domanda. E siccome l'offerta come dicevo poc'anzi è limitata a un aumento della domanda non farà che aumentare il prezzo, fintanto che le aspettative si mantengono rialziste. Quando poi ci saranno dei motivi per dubitare di una prosecuzione di questa corsa, ecco che questo circolo si inverte e ci si aspetterà una flessione. Queste aspettative genereranno delle vendite e le vendite porteranno effettivamente a una riduzione del prezzo. E questo lo si è visto in passato, appunto, non abbiamo la sfera di cristallo, non possiamo prevedere quando. Ma possiamo prevedere con una ragionevole certezza che la volatilità che ha caratterizzato i Bitcoin in passato, continuerà a caratterizzare il futuro. Non ci sono motivi per pensare che il prezzo si stabilizzi.

pubblicità
pubblicità